20 C
Roma
venerdì, Ottobre 22, 2021
No menu items!
spot_img
HomeCronacaPolizia, ultime: Cagliari: maltrattamenti e minacce, eseguite 2 misure cautelari

Polizia, ultime: Cagliari: maltrattamenti e minacce, eseguite 2 misure cautelari

Dal sito della Polizia di Stato:

Vessazioni di tutti i tipi, minacce, insulti e molestie sono solo alcuni comportamenti attribuiti a due uomini cagliaritani che ieri sono stati raggiunti da una misura cautelare eseguita dagli agenti del commissariato Quartu Sant’Elena di Cagliari – precisa il comunicato. Per un 34 enne di Quartu, il Giudice ha disposto il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dall’ex compagna che, da settembre del 2020, subisce comportamenti persecutori dell’uomo; la donna e le sue due figlie hanno anche subito di minacce di morte da parte dell’uomo – aggiunge testualmente l’articolo online. Nel secondo, e analogo caso, gli agenti hanno eseguito l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di allontanamento dalla casa familiare di un 49enne che è ritenuto responsabile di maltrattamenti nei confronti della sorella con cui convive – si apprende dalla nota stampa.
La donna si è rivolta alla Polizia dopo che il fratello, in diverse circostanze, ha manifestato un atteggiamento ingiurioso nei suoi confronti correlato di minacce e di molestie – La Polizia di Stato ha recentemente introdotto, all’interno di Youpol, l’applicazione realizzata per segnalare episodi di spaccio e bullismo, raggiungibile da cellulare e dispositivi mobili, anche la possibilità di denunciare maltrattamenti in famiglia anche in forma anonima – viene evidenziato sul sito web.
 

E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, poco fa, dal servizio stampa della Polizia di Stato. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente nel presente articolo il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 11, anche mediante il sito internet della Polizia di Stato, sezione Stampa, attraverso il quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte della nota riportata: poliziadistato.it

Può interessarti anche
- Advertisment -
Google search engine

Ultim'ora