12.7 C
Roma
sabato, Novembre 27, 2021
No menu items!
spot_img
HomeCronacaPolizia, comunicato: Ladro seriale catturato e denunciato dopo l’ennesimo furto -VIDEO-

Polizia, comunicato: Ladro seriale catturato e denunciato dopo l’ennesimo furto -VIDEO-

Polizia, ultime dal sito:

Le indagini della Polizia di Stato sono iniziate dopo diverse denunce di furti avvenuti, nella zona Borgo/Prati, nelle ore serali dei fine settimana ai danni di avventori di ristoranti e bar con tavoli all’aperto – recita il testo pubblicato online. Durante la stagione estiva e subito dopo questa, approfittando della distrazione delle persone intente a cenare sedute ai tavoli esterni, un uomo a bordo di uno scooter, poi risultato rubato, si avvicinava e, con mossa fulminea, portava via le borse lasciate appoggiate su una sedia o appese alla spalliera della stessa – si legge sul sito web ufficiale. Dopo vari appostamenti nelle zone del quartiere con ristoranti più frequentati nel fine settimana, gli investigatori del commissariato Prati hanno intercettato il ladro e gli hanno intimato l’alt: l’uomo, un capoverdiano di 40 anni, è però riuscito a fuggire svicolando con lo scooter in mezzo al traffico – recita il testo pubblicato online. Il giorno dopo i poliziotti in borghese hanno trovato il motociclo parcheggiato e si sono nascosti fino a quando non è arrivato il 40enne che è stato bloccato mentre montava in sella: essendo sprovvisto di documenti e non sapendo fornire spiegazioni circa il possesso del mezzo rubato, l’uomo è stato accompagnato negli uffici di polizia e, dopo gli atti di rito, è stato denunciato in stato di libertà. Gli agenti hanno sequestrato alcune borse e materiale riconducibile a vittime dei vari furti e stanno effettuando ulteriori accertamenti per verificare la responsabilità del denunciato in merito ad altri furti perpetrati nelle zone di Prati, Borgo e limitrofe: ad oggi se ne sono individuati almeno una decina per i quali è stata compiutamente notiziata la competente Autorità Giudiziaria – si legge sul sito web ufficiale.   VIDEO

E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, nelle ultime ore, dalla Polizia di Stato e pubblicata online sul sito istituzionale. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 18, anche mediante il canale web istituzionale della Polizia di Stato, area Questure online, sul quale ha trovato spazio la notizia. Fonte del comunicato: questure.poliziadistato.it

Può interessarti anche
- Advertisment -
Google search engine

Ultim'ora