20 C
Roma
venerdì, Ottobre 22, 2021
No menu items!
spot_img
HomeCronacaPolizia, comunicato: Denunciati 50 stranieri senza titolo per avere il reddito di...

Polizia, comunicato: Denunciati 50 stranieri senza titolo per avere il reddito di cittadinanza

Polizia, la nuova nota online dalle questure pubblicata sul sito web:

Si presentavano negli uffici postali milanesi per incassare il reddito di cittadinanza ma non sapevano parlare italiano – riporta testualmente l’articolo online. La Polizia postale ha smascherato così più di 50 persone che hanno percepito, o tentato di percepire, il reddito di cittadinanza senza averne diritto – aggiunge testualmente l’articolo online. L’indagine ha permesso di scoprire un’organizzazione criminale che gestiva l’ingresso in Italia di cittadini provenienti dalla Romania, dall’Austria e dalla Germania al fine di ricevere la card, che ritiravano dietro presentazione di documenti falsi – aggiunge la nota pubblicata. L’attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano e dal Servizio Polizia postale e della comunicazioni di Roma, è iniziata nel settembre del 2020 ed ha portato nel tempo all’arresto di due persone trovate in possesso di documentazione falsa, all’esecuzione di otto perquisizioni ed al ritrovamento di carte prepagate, ricevute di presentazione dell’istanza del reddito di cittadinanza, nonché dei messaggi che gli indagati si scambiavano via chat per concordare viaggi e permanenza nel nostro Paese – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale.

E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, nelle ultime ore, dal servizio informativo della Polizia. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 08, anche mediante il canale web istituzionale della Polizia di Stato, area online Stampa, sul quale ha trovato spazio la notizia. Fonte del comunicato: poliziadistato.it

Può interessarti anche
- Advertisment -
Google search engine

Ultim'ora