20 C
Roma
venerdì, Ottobre 22, 2021
No menu items!
spot_img
HomePoliticaPd, Università: Di Giorgi, abrogato divieto di iscriversi a due corsi, più...

Pd, Università: Di Giorgi, abrogato divieto di iscriversi a due corsi, più opportunità per studenti

Deputati Pd, ultime dal sito ufficiale dove è stato pubblicato un nuovo articolo/comunicato:

“Con l’abrogazione di una parte del Regio decreto del 1933 eliminiamo un divieto ormai incomprensibile come quello che impediva di iscriversi contemporaneamente a due corsi di laurea – si apprende dal portale web ufficiale. Abbiamo iniziato a lavorare a questo testo già nella scorsa legislatura, e siamo arrivati in Aula con un testo che ha ricevuto il voto unanime in commissione – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. La possibilità che diamo ai nostri giovani è quella di scegliere in libertà e di sviluppare, nella multidisciplinarietà e nella contemperazione tra varie branche della conoscenza, quella capacità di elaborare competenze multiple che tanto sono necessarie nella complessità in cui viviamo – riporta testualmente l’articolo online. Complessità che si affronta meglio attraverso una formazione elastica e poliedrica, composta di competenze anche apparentemente distanti tra loro, ma in grado di generare nuovi profili professionali che interpretino al meglio le esigenze della modernità”.
Lo dichiara Rosa Maria Di Giorgi, capogruppo Pd in commissione Cultura della Camera,
“Con la norma approvata dalla Camera – prosegue l’esponente dem – offriamo nuove opportunità a chi volesse coglierle – si apprende dalla nota stampa. Nessuno obbliga nessun altro ad iscriversi contemporaneamente a due corsi di laurea, ma nessuno finalmente può impedirlo alle nostre ragazze e ai nostri ragazzi”.
“Siamo in un periodo molto fecondo per scuola, università, alta formazione, con l’obiettivo di dare al sistema formativo italiano la giusta rilevanza, in quanto leva essenziale dello sviluppo del Paese – recita la nota online sul portale web ufficiale. Serve però – conclude Di Giorgi – un ripensamento organico, ed è proprio questo l’obiettivo che come Partito democratico stiamo condividendo con il governo”.

Lo si legge in un articolo/comunicato pubblicato, poco fa, dal Pd e online nella sezione News e Comunicati del proprio ufficiale Deputati Pd. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici alle 10, sulle pagine del portale web ufficiale dei Deputati Pd (sezione News e Comunicati), sul quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte: deputatipd.it

 

Può interessarti anche
- Advertisment -
Google search engine

Ultim'ora