12.7 C
Roma
sabato, Novembre 27, 2021
No menu items!
spot_img
HomePoliticaFdI. Pnrr, Trancassini: Governo ha ignorato richieste a favore cittadini aree colpite...

FdI. Pnrr, Trancassini: Governo ha ignorato richieste a favore cittadini aree colpite da sisma

Nuovo comunicato diramato da Fratelli d’Italia.

“Nella prima stesura del Pnrr per rilanciare le opere infrastrutturali delle aree interne, va bene lavorare sul potenziamento del collegamento wi-fi, ma sarebbe meglio concentrarsi sul potenziamento del collegamento Roma-Rieti, unico capoluogo di provincia che non è servito né da ferrovia né da superstrada e anche sulla tratta ferroviaria della Roma-Rieti-Ascoli-L’Aquila, tenendo conto che è la dorsale dove viaggia la ricostruzione dei paesi colpiti dal sisma – Questi progetti proposti da FdI sono stati ignorati dall’esecutivo Conte, e oggi riproposti in due emendamenti stranamente dichiarati inammissibili nel decreto del Pnrr. Questo governo non prende in considerazione le regioni di centrodestra, ma danneggia principalmente i cittadini già duramente messi alla prova dal terremoto – riporta testualmente l’articolo online. Quanto all’onorevole Pezzopane non si fa bastare di seguire la scia dei provvedimenti proposti da FdI in ambito territoriale e nazionale; anzi, dall’inizio di questa legislatura annuncia e non produce sui temi della ricostruzione e del rilancio dei territori colpiti dal sisma – si apprende dal portale web ufficiale. Anche su questo particolare tema avrebbe fatto bene a consigliare al presidente Melilli del suo partito di approvare gli emendamenti di FdI piuttosto che fare propaganda”. Così il deputato di Fratelli d’Italia Paolo Trancassini, componente della Commissione Bilancio della Camera – si apprende dal portale web ufficiale.

E’ quanto viene riportato in un articolo/comunicato pubblicato, oggi, da Fratelli d’Italia nella sezione Notizie del proprio sito ufficiale. L’articolo, qui riportato secondo il testo completo del comunicato diffuso, ripreso integralmente, e’ stato pubblicato alle ore 12, mediante il canale web ufficiale di Fratelli d’Italia (nella sezione Notizie), sul quale ha trovato spazio la nota. Fonte del comunicato: fratelli-italia.it

 

Può interessarti anche
- Advertisment -
Google search engine

Ultim'ora